Il pensiero al passato vivendo il presente raccontando il futuro. Questo è Vintage.

//Il pensiero al passato vivendo il presente raccontando il futuro. Questo è Vintage.

Il pensiero al passato vivendo il presente raccontando il futuro. Questo è Vintage.

 

Il pensiero al passato vivendo il presente raccontando il futuro. Questo è Vintage.

Un’esperienza che trascende il tempo e ci rende ottimisti verso il nuovo che arriva.

Ritorno al passato. Così potremmo definire la tendenza di utilizzare lo stile degli anni scorsi per essere alla moda oggi. Il Vintage, è scelta o è strategia? Oppure in un momento di attesa generalizzata è una scelta per andare avanti rimanendo fermi nell’innovazione? Questo sembrano dirci le grandi aziende. I grandi marchi hanno rivalutato il ritorno alla moda degli anni 70 caratterizzati da forti cambiamenti, prese di coscienza e posizione, di indipendenza.

Non si parla più di innovazione a tutti i costi, è un gusto retrò che riprende le antiche tradizioni dello stile comunque reinventando i classici della moda. Tutto per far sognare il consumatore. L’obiettivo infatti, è quello di reimmergerlo in quell’atmosfera di gusto, di scelta sapiente. Il Vintage è una pausa di riflessione nel turbinio delle cangianti e variopinte tendenze modaiole ri-proposte negli ultimi anni? Forse è la ricerca di uno stile che riporta alla tranquillità di altri tempi che si contrappone alla velocità ed indifferenza del momento che viviamo?
Il Vintage forse non è solo moda. È un momento importante di ricalibratura del pensiero o forse è un momento di formazione per coloro che vivendo in questo tempo non ha conosciuto la bellezza del ritmo segnato dal lavoro abile degli artigiani dei preziosi tessuti, di cuciti realizzati da abili sarti e da sapienti finiture che rendevano veramente unico un prodotto comunque per tutti. Quindi il Vintage come novità del momento un ritorno al passato che guarda al futuro con l’idea di poter ricreare lo stesso stile di vita. Una riscoperta non più di protesta ma di scelta concreta in grado di dettare scelte personali originali ed esclusive.
Vintage dunque non più vecchio. È maturo, maturato, di classe, d’annata, destinato a buongustai, a coloro che scelgono cosa può essere Vintage veramente e dunque di qualità riconoscibile da tutti ma unico e veramente esclusivo.
Dunque il Vintage come certezza di far bene come un’ancora dal passato che ci permette di vivere meglio il presente, anche combinati assieme ma dove tuttavia il primo, diviene la distinzione e la ricerca del consenso degli estimatori.
Il Vintage è il principio che ispira gli orologi Barbosa. Uno stile, curato nei particolari, dove il design influenzato dal passato ha condizionato prodotti di qualità, pelle lavorata a mano o metallo nelle maglie dallo stile più ricercato. Un orologio per l’uomo o la donna che scelgono un prodotto che si adatta immediatamente ad ogni stile personale donando quella classe che non deve essere rivelata ma naturalmente vissuta.

 

By | 2017-11-29T17:10:22+00:00 novembre 29th, 2017|Non categorizzato|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment